[ Studio Legale Fiesoli ] | Autovelox: multa illegittima su strade urbane non qualificate come “di scorrimento” ai sensi dell’art. 2, comma 2, lett. D, C.d.S.
Lo Studio Legale Fiesoli è a disposizione di quanti necessitano un aiuto di tipo legale in diversi ambiti del diritto, da quello del lavoro a quello civile. Sono tanti i servizi messi a disposizione dallo studio: in ogni caso, ci teniamo a stabilire con l'assistito un rapporto di fiducia reciproca.
avvocato giovvanna fiesoli, studio legale fiesoli, studio legale firenze, avvocato firenze, avvocato diritto del lavoro firenze, patrocinante in cassazione firenze, separazioni, divorzi, tutela minori, diritto privato, manuale di diritto, corsi di aggiornamento, contratti di lavoro, contenziosi, procedure legali, diritto del lavoro, consulenze per agenti, contenzioso per dirigenti, conlenze per privati, consulenze per aziende, contenziosi legali
15934
single,single-post,postid-15934,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Autovelox: multa illegittima su strade urbane non qualificate come “di scorrimento” ai sensi dell’art. 2, comma 2, lett. D, C.d.S.

autovelox

Autovelox: multa illegittima su strade urbane non qualificate come “di scorrimento” ai sensi dell’art. 2, comma 2, lett. D, C.d.S.

È illegittimo l’accertamento mediante autovelox in assenza di un Agente accertatore su una strada urbana non appartenente alla categoria delle “strade urbane di scorrimento” di tipologia “D”. Ciò a prescindere da quanto indicato nel decreto del Prefetto. Quest’ultimo può, infatti, autorizzare l’installazione di autovelox solo su strade che presentino le caratteristiche previste come “minime” dall’art. 2, comma 2, lettera D del C.d.S. per le “strade urbane di scorrimento” (nel caso di specie, riportandosi all’ordinanza della Corte Costituzionale n. 150/2006, il Giudice di Pace ha escluso l’assimilabilità di un determinato tratto di strada alla tipologia “D” in assenza delle opere strutturali e funzionali richieste dal C.d.S. come, ad esempio, la banchina pavimentata a destra, quali caratteristiche tipiche che devono essere presenti).

Estremi:
Giudice di Pace di Firenze, 22/07/2016

Parti:
C.M. c. Comune di Firenze – Polizia Municipale

Fonte:
Studio Legale Fiesoli

No Comments

Post A Comment